L'Arte della degustazione

Come per tutti i grandi vini, anche per degustare gli Champagne Veuve Clicquot occorre seguire un rituale ben preciso: lo Champagne deve essere conservato a 10-12 °C, al riparo dalla luce e dagli odori, e servito a tavola a circa 8 °C (cioè fresco ma non ghiacciato) per una degustazione a 9-10 °C. Una temperatura troppo bassa potrebbe impedire lo sviluppo degli aromi. Gli Champagne maturi si degustano a una temperatura di qualche grado più elevata.

 

Il metodo di raffreddamento migliore consiste nel secchiello del ghiaccio riempito di acqua e cubetti di ghiaccio fino a metà. Bastano venti minuti. Per una degustazione ottimale, si consiglia di scegliere delle flûte ampie, la cui forma permette agli aromi di esprimersi e all’effervescenza di sviluppare tutta la propria ampiezza.