L´arte del vino

Presso Veuve Clicquot la vigna, vera e propria "nutrice", è oggetto di ogni attenzione. Nel corso delle stagioni, riceve le cure necessarie a uno sviluppo rigoglioso, per poter dare il meglio di sé, producendo uve di qualità straordinaria.

Diario della vendemmia

"La vendemmia della Maison  Veuve Clicquot inizia.
 
Più di 1.300 persone partecipano a questo grande sforzo e io ho il piacere di guidarli nel loro compito. Per le prossime 2-3 settimane raccoglieremo i frutti del lavoro di un anno intero, il primo passo nella creazione del nostro Champagne.
 
Ogni membro dello staff della Maison - dagli enologi ai tecnici, fino all’amministrazione - supporterà i nostri lavoratori stagionali offrendo il proprio contributo professionale. Sebbene non siano fisicamente nei vigneti con noi, tutti offriranno la loro esperienza, la loro energia e assistenza per contribuire al momento più importante dell’anno.
 
Vorrei invitare anche voi a partecipare, per questo condividerò qui gli appunti che prenderò quotidianamente durante questo periodo molto speciale. I grandi momenti per un vigneto sono cruciali quanto quelli piccoli, perché rendono la vendemmia unica e diversa ogni anno, sia dal punto di vista tecnico sia da quello umano.
 
Due volte alla settimana condividerò il mio “Diario della Vendemmia” con gli amanti di Veuve Clicquot di tutto il mondo. Spero che i miei appunti vi faranno partecipi di questi giorni tra le vigne, vissuti con intensità e passione. Sarete, in un modo o nell’altro, qui a vendemmiare con noi. Vicini o lontani, il vostro interesse per lo Champagne Veuve Clicquot ci sosterrà durante la vendemmia 2014."
 
C. Renard - Direttore del Vigneto
 
 
 
Sketches: Martin Tourné / Agence Fantom
 
 

Dalla vigna alla bottiglia

L’inverno è la stagione della potatura - pazientemente eseguita a mano, pianta per pianta - che dura fino a marzo. Segue la legatura: i tralci vengono legati a un supporto per essere conservati. In maggio si effettua la spollonatura, ossia l’eliminazione di germogli con poca o senza uva. Per tutta la primavera, la vigna viene protetta da malattie e insetti, se necessario in modo ragionato. Intorno al 20 giugno, al momento della fioritura, si contano 100 giorni prima della vendemmia. In attesa di questa tappa decisiva, i tralci vengono sollevati verticalmente e disposti a spalliera, ossia fissati a un supporto, e i germogli rifilati, per garantire una corretta attività fotosintetica.

Tutte le fasi della produzione

Rispettare l’ambiente: Un impegno radicato nella nostra storia

In linea con il motto della Maison «una sola qualità, la migliore», il rispetto per la terra rappresenta la nostra eredità e occupa un posto centrale nella nostra attività. Lo condividiamo come valore essenziale con partner e clienti. Questo rispetto detta le iniziative a favore dell’ambiente attraverso cinque grandi impegni:

  • Controllo dei rischi ambientali
  • Riduzione dell’impatto ambientale della nostra attività
  • Attuazione di una politica responsabile volta a migliorare le nostre azioni
  • Coinvolgimento di tutti i collaboratori e partner nel processo di protezione dell’ambiente
  • Condivisione delle nostre esigenze e dei nostri valori ambientali

Altre informazioni sui nostri impegni